Il Laboratorio per Affresco Elena e Leonetto Tintori

(di Giampiero Nigro)

Il laboratorio avrebbe dovuto essere come una bottega del passato in cui il maestro, artista artigiano, avrebbe ospitato e guidato gli allievi in un percorso inconsueto, fatto di teoria, esperienza pratica, e stimoli critici.