L’«ideologia pratese». Araldica dell’assistenza tra medioevo ed età moderna  

(di Vieri Favini e Alessandro Savorelli)  

‘Araldica’ è parola sospetta che induce a pensare ai fasti dell’orgoglio nobiliare, ossia a un mondo per noi tramontato. Riportati tuttavia al loro significato originario, quelli che noi oggi chiamiamo stemmi, nel Medioevo non erano altro che elementi di un codice di comunicazione, non troppo dissimile dai meccanismi di identificazione visiva - logos e ‘marchi’ - attraverso i quali oggi riconosciamo istituzioni, società, prodotti, club sportivi.